Borgo di Villeneuve

Borgo di Villeneuve

Villeneuve in Châtel-Argent prese questo nome nel 1273, quando Filippo Conte di Savoia concesse al paese le “patentes”.

Costruito ai piedi del salto roccioso su cui sorgeva il castello, tra la Dora e la montagna, il borgo era attraversato dalla strada che da Aosta portava al Colle del Piccolo San Bernardo ed era inoltre in posizione strategica all’imbocco di diverse vallate: la Valsavarenche, la Valle di Rhêmes, la Valgrisenche.

Per questi motivi il paese è sempre stato un centro di servizi: in passato ha ospitato un tribunale con competenza su buona parte del comprensorio, e qui si trovava un ospedale per i passanti.

Tale ospizio, esistente già nel XIII secolo, divenne molto importante: la sua amministrazione venne affidata al Capitolo della Cattedrale e fu nominato un rettore che aveva l’obbligo di risiedere sul posto.

zoomgeolocalization

CONDIVIDI

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email