Cappella di Voix

Cappella di Voix

Nel villaggio di Voix sorge l’omonima cappella, costruita nel 1781 per volontà degli abitanti delle frazioni di Voix e Cachoz con atto del 13 settembre 1778, redatto dal notaio Bochet.

Il terreno per la sua costruzione fu donato dalla signora Petronilla Vauthier e le spese per la sua costruzione furono sostenute con i proventi raccolti in occasione della “Traslatino des reliques” di San Giorgio, quando tutta la popolazione si recava in processione a Voix in memoria della primitiva collocazione della Chiesa.

Essa fu dedicata ai Santi Pantaleone, medico e martire e a San Firmino, terzo vescovo di Amiens, per scongiurare il pericolo delle valanghe e di altri disastri naturali.

Sulla facciata si nota la rappresentazione dei Santi a cui è dedicata nonché, al centro, la rappresentazione di San Giorgio che sconfigge il drago. Gli affreschi sono opera del pittore Grange.

All’interno si può notare la cantoria costruita con legno di ciliegio e un’elegante scala a chiocciola. Ogni anno, il 27 luglio, viene celebrata la Santa Messa in onore di San Pantaleone.

zoomgeolocalization

CONDIVIDI

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email