Comune di Villeneuve

Comune di Villeneuve

Il comune di Villeneuve sorge a circa dieci chilometri dalla città di Aosta, sulla strada che conduce al Traforo del Monte Bianco, a circa 640 metri sul livello del mare.

I ritrovamenti sul territorio di tombe e manufatti risalenti al periodo neolitico testimoniano dell’importanza di questo centro dal punto di vista strategico ancor prima dell’inizio della storia dell’uomo in Valle d’Aosta.

Luogo di passaggio obbligato della “Via delle Gallie” che da Roma conduceva nei territori oltre le Alpi, Villeneuve era sede, in periodo romano, di un tempio dedicato all’imperatore Augusto nei pressi dell’attuale complesso di Châtel-Argent.

In epoca medievale, dopo la concessione da parte dei Conti di Savoia del permesso di fondazione del comune nel 1273, è attestata nel borgo la presenza di un ospedale-ospizio e di un tribunale, mentre fino all’Ottocento il centro era importante luogo di sosta e di cambio per le carovane dirette Oltralpe.

A partire dal 1993 il comune di Villeneuve ha intrapreso una collaborazione con la località francese di Aigueblanche, che sottolinea ancora una volta il forte legame che esiste da sempre tra la Valle d’Aosta e la Savoia. 

Ad oggi Villeneuve riveste un importante ruolo a livello amministrativo nel quadro regionale dei servizi, avendo sede in questo comune il poliambulatorio comprensoriale, la sede amministrativa della Comunità Montana Grand Paradis, la scuola media “M.I.Viglino” in cui confluisce buona parte degli studenti della zona.

Nei pressi della scuola media, inoltre, è presente l’area sportiva comunale che dispone di un campo da calcio con annessa pista di atletica e un muro artificiale per l’arrampicata sportiva.  

 Audioguida    Download

zoomgeolocalization

CONDIVIDI

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email